ELS Universal English College (ELS Sydney): rinvio, sospensione o disdetta del corso

Student Initiated Requests for Deferment of Commencement of Study or Post-commencement Suspension of Study

Such requests will only be granted for compassionate and compelling circumstances (defined as those beyond the control of the student and which have an impact on course progress or wellbeing). These may include but are not limited to:

  • malattie/lesioni gravi, laddove un certificato medico dichiari che lo studente non è in grado di frequentare le lezioni
  • lutto in seguito al decesso di un familiare stretto
  • turbamenti politici o disastri naturali nel Paese di provenienza dello studente, che richiedano un viaggio di emergenza
  • esperienze traumatiche, come l’essere testimoni o vittime di un crimine o incidente gravi
  • impossibilità di cominciare il corso a causa del mancato rilascio del visto
  • mancata disponibilità dei voli
  • impossibilità da parte del college di offrire il corso alla data di inizio prevista
  • impossibilità di abbinare il corso a un’opzione di studio avanzato entro un periodo di tempo accettabile

Procedura

  • Le richieste devono pervenire per iscritto. Le richieste di sospensione degli studi dopo la data d’inizio del corso devono essere compilate utilizzando l’apposito modulo “Course Suspension Application Form”, messo a disposizione dal college e reperibile presso il responsabile dei servizi per gli studenti o presso il personale addetto alle registrazioni (Reception al 1° piano).
  • Le richieste devono essere presentate prima del periodo di sospensione richiesto.
  • Laddove non sia possibile presentare la richiesta in anticipo, il college avrà la facoltà di concedere una sospensione retrodatata a sua assoluta discrezione. In tali casi il modulo “Course Suspension Application Form” deve essere compilato e rinviato al college entro 7 giorni dal suo invio al richiedente.
  • Le richieste di rinvio della data d’inizio o sospensione degli studi vengono valutate entro 10 giorni lavorativi.
  • I richiedenti vengono informati circa la possibilità che i cambiamenti richiesti possano influire sulla concessione dei visti. Per ulteriori informazioni i richiedenti vengono indirizzati al sito Web DIAC, all’assistenza telefonica DIAC o all’ufficio DIAC locale.
  • La decisione finale in merito alla valutazione e all’accettazione di tali richieste spetta al direttore generale o al suo rappresentante delegato.
  • Gli studenti che richiedono il rinvio della data d’inizio o la sospensione degli studi non possono usufruire della procedura di reclamo e appello del college.

Rinvio, sospensione, disdetta o espulsione da parte del college

Rinvio del corso

  • Il college ha la facoltà di rinviare l’inizio di un corso se è impossibilitato a offrire un corso adatto allo studente a partire dalla data richiesta da quest’ultimo.
  • In questi casi lo studente ha diritto di ricevere, in alternativa, un rimborso secondo le modalità previste dal college.

Sospensione

  • Il college ha la facoltà di sospendere uno studente da un corso in caso di cattiva condotta da parte di quest’ultimo, ai sensi del Codice di condotta degli studenti e delle procedure disciplinari del college.
  • Agli studenti che siano stati sospesi per più di 28 giorni la DIAC chiede di fare ritorno nel proprio Paese di origine, a meno che non si verifichino delle circostanze attenuanti.
  • Il periodo di sospensione degli studenti minori di 18 anni potrebbe prevedere delle condizioni speciali, a seconda del tipo di sistemazione e assistenza predisposti.
  • Durante il periodo di sospensione le presenze dello studente non vengono registrate.
  • La sospensione dal corso viene registrata nel PRISMS.

Espulsione

Il college ha la facoltà di espellere uno studente da un corso

  • in caso di cattiva condotta, ai sensi del Codice di condotta degli studenti e delle procedure disciplinari del college
  • in caso di mancato possesso del visto di studio
  • in caso di mancato pagamento degli importi dovuti
  • nel caso in cui uno studente di età inferiore a 18 anni non rispetti gli accordi in materia di sistemazione e assistenza
  • L’espulsione dal corso viene registrata nel PRISMS.

Esclusione dalle lezioni

  • Il college può decidere di escludere uno studente dalle lezioni, in alternativa alla sospensione formale dagli studi, in caso di cattiva condotta, ai sensi del Codice di condotta degli studenti e delle procedure disciplinari del college.
  • La registrazione delle frequenze durante il periodo di esclusione dipende dalle circostanze del caso. Gli studenti vengono informati dell’esclusione il giorno stesso del suo inizio.
  • Per gli studenti di età inferiore a 18 anni il periodo di esclusione può prevedere delle condizioni speciali, a seconda del tipo di sistemazione e assistenza predisposti. Gli studenti potrebbero ad esempio essere tenuti a frequentare il college e a svolgere le normali attività didattiche, pur restando isolati dal resto della classe.
  • L’esclusione dalle lezioni non viene registrata nel PRISMS

Reclamo e appello

  • Gli studenti che sono oggetto di iniziative di sospensione o espulsione da parte del college vengono informati circa la possibilità che i cambiamenti apportati alla loro iscrizione possano influire sui loro visti. Per ulteriori informazioni gli studenti vengono indirizzati al sito Web DIAC, all’assistenza telefonica DIAC o all’ufficio DIAC locale.
  • Gli studenti che sono oggetto di iniziative di sospensione o espulsione da parte del college possono avviare la procedura di reclamo e appello prevista dal college.
  • Gli studenti hanno a disposizione 20 giorni per avviare tale procedura. L’avvenuta sospensione o espulsione non viene notificata su PRISMS fino a quando non viene reso noto il risultato della procedura interna di appello, a meno che non si verifichino delle circostanze eccezionali che riguardino il benessere psicofisico dello studente, ad esempio:
  • lo studente rischia di commettere un reato o è attualmente oggetto di indagini in merito a un reato
  • il comportamento effettivo o minacciato dallo studente costituisce un rischio per gli altri studenti
  • lo studente soffre di problemi medici o psicologici che potrebbero minacciare il suo benessere psicofisico
  • lo studente non è rintracciabile
  • lo studente (se minore di 18 anni) non rispetta gli accordi di sistemazione e assistenza previsti per lui